pano kofounissa

La navigazione è breve e tranquilla così i bambini giocano a progettare navi e barche, noi navighiamo sereni a vela, ma stiamo in allerta perché tra queste isole l’intensità del vento può cambiare in modo repentino. La baia di(more…)

La banda dei bigoli liberi

Ancora a 200 m dalla spiaggia, telo, maschere e senza troppe chincaglierie scendiamo a terra. Rosse rossastre, mare turchese, ciottoli e scogli, sentieri che si perdono tra gli ulivi; una tenda fa ombra all’ingresso di una piccola grotta tra(more…)

Le chiappe di Dimitri

Una barca si sporca, molto e velocemente, soprattutto con tre bambini a bordo…e un cane. Non esiste lavatrice e lavastoviglie e nemmeno l’aspirapolvere. Per fortuna vestendoci solo con un costume i vestiti da lavare sono pochissimi, giusto le mutande(more…)

Incontri speciali

Schoinoussa A volte ho l’adrenalina e la fretta di fare una foto illudendomi che con quello scatto rapido e fugace io possa anche immortalare l’emozione che provo in quell’istante. È proprio questo il motivo per cui rivedendo a distanza(more…)

I nostri primi 46 nodi

Lasciamo Santorini. Il nostro ormeggio e la cresta bianca della caldera sfumano alle nostre spalle, prua verso nord: direzione Ios. La finestra di vento clemente stava per finire, era giunto il momento di cercare riparo per i giorni a(more…)

Folegandros amore e passato

Cicladi, agosto 2002, 17 anni fa, bella, magra, una 4° soda stretta dentro una canotta bianca, shorts di jeans su gambe magre tornite da ore e ore di aerobica, ignara dell’avvenire, senza aspettative, ne sulla vacanza, ne tantomeno sulla(more…)

Kithira una bella signora

Sud del Peloponneso, siamo proprio sull’unghia del terzo dito del Peloponneso, quello che separa mar Ionio, un po’ anche nostro, dal mare Egeo, quello del vento forte, quello della storia, quello figo davvero. La tappa è obbligata, da lì(more…)

Porto kagio

<<Oggi andiamo a Porto Kagio, passeremo li la notte perché è un posto molto protetto dai venti da nord>>. La mia faccia si sovrappone immediatamente all’emoticon della tristezza. In questo posto ci siamo già stati due o tre volte,(more…)

Bye bye cantiere

10 luglio 2019 Ore 6:00 sveglia Ore 6:15 colazione comoda… Ore 6:30 in barca ad armare la randa Ore 7:30 iniziare a pregare che il pezzo arrivi il prima possibile Ore 7:35 inseguire la Pepper che è scappata con(more…)