il tempo

…si, lo so, il blog estivo è fermo ad agosto, dovrei concluderlo, ma mi manca il tempo…il tempo, questo maledetto termine: tempo! Una parola astratta ma che ti tocca in continuazione, ogni giorno, ogni istante, in ogni centesimo di(more…)

rientro

Oggi è una di quelle giornate di settembre che ti tolgono il fiato ovunque tu sia, in cima al Resegone o in Melchiorre Gioia, alle Oasi di Baggero o in Tangenziale est. Sicuramente io so dove vorrei essere in(more…)

la provvidenza aiuta

17 luglio 2017 …ecco tutto quello raccontato prima succedeva due giorni fa…. Da domani 18 luglio la sottoscritta ha affittato una villazza con piscina privata in cui trascorrerà 5 giorni con i propri figli, lontana da sentine, oli di(more…)

l’accampamento

martedi 11 luglio 2017 ore 15:00 Ionion Marineok ce l’ho fatta, spero. Finalmente dopo 11 giorni 5 ore e qualche minuto che sono arrivata in terra ellenica, riesco a trovare quel momento di apparente pace di cui avevo bisogno(more…)

ecco com’è iniziata

Shibumi e Ezechiele, due nomi propri, uno di cosa, uno di persona; uno femminile, l’altro maschile.
Shibumi è una barca, una signora barca, Ezechiele invece è un bambino mai nato.
Shibumi una barca cercata, Ezechiele un bambino aspettato. Shibumi è nei nostri pensieri quotidiani, Ezechiele ha preso posto nel nostro cuore, con gli altri.