10 luglio 2019
Ore 6:00 sveglia
Ore 6:15 colazione comoda…

Ore 6:30 in barca ad armare la randa
Ore 7:30 iniziare a pregare che il pezzo arrivi il prima possibile
Ore 7:35 inseguire la Pepper che è scappata con il suo fidanzato del giorno
Ore 8:00 risalire a bordo a passare pezzi e attrezzi a Stefano

Ore 8:30 figli svegli che litigano, pace finita, colazione e pulisco tutto camper
Ore 9:00 in giro.per il cantiere a rimediare oggetti, vedi retino e cesto

Ore 10:00 iniziamo tutti a imprecare perché il pezzo non arriva
Ore 11:00 arriva THE MAN con il pezzo

Ore 11:02 inizia la corsa alla ricerca del connettore giusto

Ore 11:30 è finita l’aria ci sono 37° siamo sderenati
Ore 11:33 i bambini allo sbando hanno ridotto il camper una merda, lo pulisco per l’ennesima volta e carico le ultime cose sulla barca
Ore 12:00 Stefano Cristona,suda, suda e cristona
Ore 12:04 gli si strappano i pantaloni

Ore 12:05 mando i bambini al ristorante a prendere cibo take away che spalmano su tutto il camper

Ore 12:25 ripulisco tutto il camper e carico dentro tre bici
Ore 12:50 comunico al cantiere che in un ora siamo pronti per entrare in acqua
Ore 13:00 tengo un imbuto mentre ste versa olio, giro il timone, olio, imbuto, timone,caldo caldo, olio imbuto,sudo, timone…Timo caga sul letto del camper e tutto fuoriesce dal pannolino, i fratelli mi chiamano in panico.
Ore 13:20 tolgo le bici, ripulisco tutto il camper più bambino smerdato,ricarico le bici.
Ore 13:38 mi si apre in due la Birkenstock sto quasi per fare un volo di 4 MT dalla scala
Ore 13:40 chiudo tutto il camper e metto bambini e cane all’ombra sotto la barca risalgo a bordo a mettere olio, giro timone, olio, impreco, ste è nervoso, molto nervoso mi fanculizza

Ore 13:50 i nostri amici sono atterrati a 50 miglia da noi…e noi avremmo dovuto essere lì da ieri, affranta
Ore 14:00 arrivano gli uomini del cantiere con il trattore, bambini increduli

Ore 14:30 Shibumi è in acqua

Ore 15:00 piove( non succedeva da due mesi)
Ore 15:30 molliamo gli ormeggi
Ore 15:40 Timo si incastra con la testa in un oblò
Ore 15:40 5” panico
Ore 15:50 liberiamo Il teppa e l’equipaggio sviene in un sonno profondo

Ore 18:00 passiamo il canale di Lefkada
Ore 18:40 diamo ancora e birra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.